Crea sito

“Ti porto la cadrega…”, un viaggio musicale per celebrare 95 anni di sostegno alle mamme

Giovedì 17 gennaio 2019 l’ingresso della Clinica Mangiagalli (via della Commenda, 12) ospiterà il concerto gratuitoTi porto la cadrega…”, un viaggio musicale organizzato dalla Fondazione Visitatrici per la Maternità Ada Bolchini Dell’Acqua Onlus per festeggiare i suoi 95 anni di attività di volontariato al Policlinico di Milano. La particolarità dell’evento è che le sedie dei solisti sono messe a disposizione dai ragazzi del Centro Psico Sociale del Policlinico, quale simbolo del volontariato in Ospedale.

Da alcuni anni ci stiamo impegnando anche per creare una forte sinergia di rete tra associazioni e differenti realtà. Ti porto la cadrega… è un chiaro esempio di come volontariato, arte e musica possano unirsi per uno stesso obiettivo: rispondere sempre alle esigenze dei pazienti e visitatori del Policlinico, secondo uno spirito di servizio che caratterizza il nostro operato dal 1924”, spiega Francesco Poschi Meuron, Presidente della Fondazione Visitatrici per la Maternità Ada Bolchini Dell’Acqua Onlus. “Per il nostro 95° anniversario abbiamo pensato di diffondere nei reparti in cui storicamente abbiamo svolto le nostre opere un po’ di allegria e serenità, coinvolgendo l’orchestra de I solisti di Euterpe, un gruppo di giovani musicisti diretto dal maestro Vincenzo Gardani”. Le cadreghe (sedie) che utilizzeremo durante l’esibizione sono realizzate dagli “artisti” del Centro Psico Sociale del Policlinico e vogliono rappresentare il simbolo del volontariato verso chi ha bisogno. Inoltre, per i ragazzi, “artisti” del Centro è un modo di vedere la loro opera, utilizzata e valorizzata”.

Quattro le tappe di questo viaggio musicale che avrà un inizio aperto al pubblico nell’atrio della Clinica Mangiagalli, per poi proseguire in forma privata in alcuni dei reparti dell’Ospedale che, grazie all’impegno e al sostegno della Fondazione, sono stati rinnovati con un’opera di umanizzazione, anche pittorica.

Per l’occasione, l’orchestra d’archi accompagnata dal tenore Massimiliano Costantino e diretta dal Maestro Vincenzo Gardani, eseguirà alcuni tra i brani più famosi del repertorio orchestrale e nei reparti, per i più piccoli, aspettando la merenda, alcune delle musiche più amate tratte dai classici Disney.

L’idea di suonare in Ospedale nasce dalla voglia di condividere la bellezza della musica con persone diverse: la musica è un collante, un linguaggio universale che supera tutte le barriere – racconta il maestro Vincenzo Gardani – Volontariato e musica sono un ottimo connubio per far del bene. Ti porto la cadrega… nasce proprio dalla condivisione di esperienze diverse unite dalla voglia di creare un progetto comune che possa unire volontariato, arte e musica”.

La Fondazione Visitatrici per la Maternità Ada Bolchini Dell’Acqua Onlus, nata nel 1924, con il forte appoggio di Luigi Mangiagalli e con lo scopo di offrire l’assistenza sociale alle gestanti e puerpere in difficoltà e alle ragazze madri, in quasi un secolo si è contraddistinta per le sue molteplici attività socio-solidali in ambito sanitario come: assistenza morale e materiale agli ammalati, assistenza e accoglienza delle mamme bisognose nelle proprie strutture, fornitura gratuita di beni di prima necessità per i neonati gratuitamente come pannolini, latte per neonati, corredini e carrozzine per contribuire ad una crescita serena del bambino, donazioni all’ospedale per implementazione dell’offerta di servizi all’utenza e acquisto di macchinari e apparecchiature mediche specialistiche. “Una storia pionieristica e appassionata di volontariato e solidarietà ambrosiana resa possibile anche grazie alla straordinaria generosità dei nostri sostenitori dell’intramontabile Libretto Verde. Con tutti loro oggi desideriamo celebrare questo traguardo costellato di opere meravigliose compiute e guardare con grande impegno a tutte quelle ancora da compiere insieme a tutti i nostri straordinari volontari!“, conclude Poschi Meuron.

Powered by WPeMatico

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...